La statua di Ovidio

L'opera del famoso scultore italiano Ettore Ferrari è una statua emblematica della città e probabilmente il monumento più importante di Costanza.

La statua fu svelata nell'agosto del 1887 alla presenza di personalità locali dell'epoca e costituì un evento di festa per l'intera città. La statua in bronzo raffigura lo scrittore Ovidio in posa meditativa, e sul suo piedistallo è inscritto il testo:

"Sotto quella pietra cade Ovidiu la cantante
L'amante amorevole aveva il suo talento.
Oh, tu che passi qui e se mai l'hai amato
Chiede che il ballo si addormenti senza problemi. "

Come reazione contro il lungo dominio ottomano sulla Dobrugia, che ha soffocato per secoli la coscienza nazionale, le autorità rumene e gli intellettuali di Costanza accentuano l'idea della romanità di questo territorio subito dopo aver conquistato l'indipendenza. In questa atmosfera di rinascita nazionale, la figura del poeta Ovidio appare come un simbolo della permanenza romena nel corso dei secoli. Esprimendo questo stato d'animo, il primo prefetto della contea di Constanţa, Remus N. Opreanu, prese l'iniziativa di eternare attraverso un monumento, il ricordo del poeta esiliato di Tomis.

hotel Park sostiene la promozione delle località di Costanza e Mamaia fornendo tutte le informazioni necessarie ai turisti e non solo.

pubblicato in Cosa fare a CONSTANTA e contrassegnati , , , , , , , .