Bar del resort Sky di Mamaia resort hotel

Storia e leggende del resort Mamaia

Mamaia 20sIl resort Mamaia è diventato famoso sia in campagna che all'estero grazie alle numerose attrazioni turistiche che ospita. Coloro che desiderano trascorrere una vacanza indimenticabile sulla spiaggia ora hanno la priorità di prenotare un hotel a Mamaia. Quest'anno saranno 109 anni dall'inaugurazione di questo straordinario luogo del nostro Paese.

La sua inaugurazione fu fatta con grande autorità dalle autorità perché Mamaia era considerata una delle migliori destinazioni del nostro mare. All'avena dell'evento hanno partecipato anche alti funzionari rumeni, tra cui due ministri, Gradisteanu e Banescu. Tutti volevano ottenere un buon tempo nella località di Mamaia è descritto da molti scrittori di letteratura romena e oltre.

"Mamaia: enormi distese di sabbia, una spiaggia così ampia che la sua estremità si perde in lontananza, con gusci di rose come petali di fiori lanciati dalle fate, bagni di mare e quella risata che scoppia quando l'acqua fredda ti precipita addosso, il fruscio il mormorio delle onde che si infrangono dolcemente dalla riva, lasciando ciascuna una striscia di schiuma bianca come la neve; giochi sulla sabbia, cani pazzi alle prese con
un grosso pezzo di legno lanciato dalle onde sulla riva o impazzito di gioia e correndo come greyhound grigi in una macabra corsa lungo la spiaggia, abbaiando ubriaco; ossa con gli strumenti necessari per fare il bagno: con gli ombrelli e le parole di dojana, poi ancora risate, risate. Le barche lentamente scivolano giù dai laghi, il sole si riversa senza pietà sulle nostre teste, trasformando l'acqua in un panno di luce che brucia i nostri occhi. "

Così disse la regina Maria, che subito si innamorò di questo luogo, costruì qui negli anni '20 del secolo scorso il Palazzo Reale di Mamaia.

 

Il primo hotel costruito a Mamaia era Rex, mantenendo la sua architettura originale nel tempo. Sfortunatamente, molti edifici a Mamaia furono distrutti durante la seconda guerra mondiale. La ricostruzione è stata avviata dal regime comunista.

 

Successivamente, Nicolae Ceausescu decise che Mamaia avrebbe costruito molti hotel per far fronte al grande afflusso di turisti che preferivano il posto quando venivano al mare. Nel decennio successivo, Mamaia registrò un periodo travagliato, ma il resort fu poi rilanciato e riacquistato la sua fama precedente.

castello Mamaia 80s

Il nome del resort ha una storia interessante. Secondo gli storici, il suo nome verrebbe da quello di una persona di origine tartara, Mamai. Era quello che ha tenuto da qualche parte alla fine del 19 secolo, una vasta area di terreni nella zona. Un'altra leggenda relativa al nome del complesso comporta un tragico incidente. Secondo lei, la figlia di un pastore, annegato nel lago di Ovidiu, perché i turchi sono stati sentiti gridare e la voce della morte di chiamare sua madre Lia.

 

Il lago Siutghiol è un'altra attrazione turistica che vale la pena visitare da coloro che raggiungono il mare a Mamaia. Secondo gli esperti linguistici, i turchi del lago sarebbero venuti dal turco. Le parole "Sut" e "Gol" significano in turco "Lago Lacos". Le prime location sono state costruite a Mamaia a partire da 1905, il resort che viene inaugurato nell'anno 1906.

 

Come conseguenza dello sviluppo accelerato del resort, le autorità decisero a quel tempo di costruire una linea ferroviaria sulla quale circolavano i treni che avrebbero portato i turisti a Mamaia. La vera fama del resort divenne nota a livello internazionale durante il periodo tra le due guerre, quando sempre più turisti stranieri arrivarono qui.

 

Il resort Mamaia è anche notevole per l'impressionante superficie della spiaggia. Ci sono luoghi in cui la sua larghezza raggiunge non meno di metri 200, e qui i turisti trovano un posto dove si può godere il sole e le acque paludose del Mar Nero.

pubblicato in TO Leggi ....